Open top menu
Sfida alla Tidei

Sfida alla Tidei



Accetto la sfida di Marietta Tidei.

Ieri, in fase di discussione della mozione, l’onorevole del PD ha lanciato la sfida a chi poteva dimostrare che tra la Via del 2003 e l’AIA firmata da suo padre Pietro Tidei nel 2013, c’era un differenza di 900.000 tonnellate di carbone in più in quest’ultima. Ed eccomi pronto ad accettare il guanto lanciato da Marietta Tidei. Nel 2003 l’Enel chiedeva l’autorizzazione a bruciare 800 tonnellate ogni ora di carbone su 4 gruppi (sezioni), ne vennero autorizzati solo 3 per tutti i problemi che immaginiamo riguardanti il nostro territorio devastato. Facendo quindi due calcoli: 800 tonnellate diviso 4 gruppi fa 200 tonnellate, moltiplicato 3 gruppi autorizzati fa 600 tonnellate ogni ora. La centrale venne autorizzata per un massimo di 6000 ore annue come da progetto presentato. Le 600 tonnellate ora x 6000 ore, fanno 3.6 milioni di tonnellate annue. Nel 2013 l’Enel venne autorizzata a bruciare sempre su 3 gruppi 600 tonnellate ora ma a differenza del 2003 per 7500 ore.  Le 600 tonnellate ora x 7500 ore, fanno 4.5 milioni di tonnellate. Nel 2003 venne bocciato il progetto da 800 tonnellate ora per 6000 ore, che faceva 4.8 milioni di tonnellate. Nel 2013 venne approvato il progetto da 600 tonnellate ora per 7500 ore per un totale di 4.5 milioni di tonnellate Nel 2013 si approvò di fatto quello che nel 2003 venne bocciato, cioè l’equivalente del quarto gruppo. Vedi Marietta,  ti ho dimostrato come  hai mentito in Parlamento nel momento in cui  hai lanciato il guanto di sfida. Su quante altre cose ti devo smentire riguardo al tuo intervento?

viaaia

Andrea Palmieri
Written by Andrea Palmieri

No comments yet.

No one have left a comment for this post yet!

Leave a comment