Open top menu
Il Prefetto impone, il Sindaco protesta, la città si ribella.

Il Prefetto impone, il Sindaco protesta, la città si ribella.

Il 5 Maggio scorso la Prefettura di Roma ha inviato a tutti i Sindaci della Provincia la lettera pubblicata sotto a questo post.
L’oggetto della missiva verteva, ovviamente, sull’accoglienza ai richiedenti asilo.

Fatte salve le premesse, ove si spiegano le motivazioni a tale missiva, quello che colpisce in maniera particolare sono le ultime tre righe del foglio 2, che recitano testualmente:

“Sì evidenzia che in caso di mancata adesione si renderà necessario procedere all’adozione di provvedimenti di autorità, come previsto dalla circolare del Ministero dell’Interno n.3743 del 13 aprile u.s.”

È evidente come con questo passaggio la Prefettura, e di conseguenza il Ministero, abbiano di fatto annullato un qualsiasi parere decisionale per quanto riguarda la ricezione dei richiedenti asilo da parte delle Amministrazioni interessate.

Rimane il fatto che quando si discuteva dello smaltimento della Costa Concordia, il nostro Prefetto Gabrielli optò per Genova. A Civitavecchia bastano i profughi.

prefetto1 prefetto2 prefetto3 prefetto4 prefetto5

Autore: TerzaStrada

La voce di chi sa che la forza degli uomini liberi sta nel pensiero e nella parola.

TerzaStrada
Written by TerzaStrada

La voce di chi sa che la forza degli uomini liberi sta nel pensiero e nella parola.

No comments yet.

No one have left a comment for this post yet!

Leave a comment