Open top menu
Ieri e Oggi

Ieri e Oggi

Ieri

Civitavecchia è una città anomala, lo sappiamo, ma una volta era famosa per la grande quantità di iodio presente nell’aria. Oggi, ne sono convinto, questo iodio mischiato ai fumi inquinanti delle centrali e delle navi ha modificato, in peggio, la natura umana del civitavecchiese.

Non si spiegherebbe altrimenti l’esistenza di una popolazione apatica e ignava, che pur cosciente di chi ci governa, continua ad essere, di fatto, sottomessa alle sue volontà. Non importa di quale colore politico siano i nostri governanti, ammesso che i colori esistano: il risultato non cambia.

Il civitavecchiese è stato sin qui un “servo della gleba”.

Oggi

C’è un segnale di cambiamento, di rottura col passato, un segnale di impegno civico.

È questo segnale che ci indica che nessuno degli eletti va bene, nessuno merita più la fiducia.

Oramai è tardi per avere ripensamenti.

Il Centrosinistra che ci governa ha dimostrato di aver tradito il patto elettorale con i cittadini.

Su tutti, cito il mancato annullamento della Variante alla Variante 29 ed aver preferito il congestionato ed illegittimo Piano di Zona 4 per la costruzione delle case popolari, che mai vedremo, rispetto ai più immediati Piani di Zona 10 e 11 (non nomino l’AIA e tutte le questioni ambientali per pietà).

L’Opposizione, ad iniziare dal vecchio Sindaco, si è spalmata come un formaggino ai piedi della Maggioranza; l’unico impegno è stato quello di mantenere un minimo del loro potere e visibilità.

Oramai è tardi.

Nessuno è credibile.

Sono tutti casaccari, anche di ideali. Tutti complici di una situazione disastrata.

Il civitavecchiese deve smettere di respirare questo mix di aria soporifera, si deve svegliare.

La #terzastrada è stata imboccata!

Per noi, per i nostri figli.

VIA TUTTI.

 

Foto di Fulvio Floccari©

Giulio Santoni

Autore: Giulio Santoni

Commerciante dalla nascita, panettiere per scherzo, produttore di biscotti per tradizione. Cittadino del mondo.

Giulio Santoni
Written by Giulio Santoni

Commerciante dalla nascita, panettiere per scherzo, produttore di biscotti per tradizione. Cittadino del mondo.

No comments yet.

No one have left a comment for this post yet!

Leave a comment