Open top menu
#pcpercapre: Quattro passi tra le nuvole

#pcpercapre: Quattro passi tra le nuvole

Nelle passate settimane abbiamo dato un rapido sguardo su come risparmiare spazio e risorse utilizzando programmi gratuiti o, in alcuni casi, estremamente economici che ci permettono di fare esattamente le stesse cose dei loro fratelli più blasonati.

Ma se volessimo fare un ulteriore passo in avanti? E’ possibile ritoccare una foto, scrivere un testo o preparare un foglio elettronico senza installare nulla?

Si... può.. fare!!

Si… può… fare!!

Per quanto riguarda la creazione di documenti online abbiamo l’imbarazzo della scelta. Per comodità partiamo da qualcosa che probabilmente la maggior parte di noi ha già senza nemmeno saperlo: la suite di Google. Chi ha un indirizzo mail fornito da Google sa che ha a disposizione ben 15GB di spazio sui server della grande G per archiviare le proprie email. Quello che molti non sanno è che quello stesso spazio può essere utilizzato in altri modi: ad esempio come spazio di archiviazione online.

foto2

GDrive, questo è il nome del servizio, funziona esattamente come un hard disk remoto. Permette di archiviare file, foto, musica e via dicendo esattamente come se fosse un HD esterno, ma con un vantaggio fondamentale: non serve portarselo dietro. Infatti è accessibile da qualsiasi postazione, anche da cellulare o tablet, tramite la stessa password che utilizziamo per accedere alla nostra casella di posta elettronica.

Ok, comodo è comodo… ma il mio “Office” dov’è?

Una volta entrati su GDrive basta cliccare sul pulsantone rosso con la dicitura “CREA” e ci apparirà un menu con la lista dei tipi di documenti che possiamo creare. I documenti che creeremo saranno salvati automaticamente sul nostro GDrive con la possibilità di scaricarli sul nostro PC. Se proprio avessimo la necessità di avere una copia locale dei nostri file, c’è la possibilità di scaricare l’apposito programma che creerà sul nostro PC una copia del nostro HD remoto, copia che sarà sempre sincronizzata con quella sul server. Se ad esempio dobbiamo modificare un testo presente su GDrive basterà aprire il file sul nostro PC, modificarlo e salvarlo. Automaticamente il programma di gestione provvederà a copiarlo, o sostituirlo se il nome del file rimane lo stesso, sul Cloud.

E per chi avesse Hotmail, ora Live, come gestore di posta elettronica?
Niente paura… anche mamma Microsoft offre sostanzialmente gli stessi servizi con Skydrive, anche se in questo caso con uno spazio minore. Ovviamente esistono altri siti tipo Zoho o ThinkFree che tramite una semplice registrazione offrono la possibilità di usufruire delle loro suite online. La stessa Microsoft, oltre a Skydrive, mette a disposizione per un uso online il proprio Office accessibile tramite Facebook. Anche chi invece volesse modificare le proprie foto non ha che l’imbarazzo della scelta: PIXLR, Picture2Life e FotoFlexer sono soltanto la punta di quell’iceberg che sono le utility online.

Utility che, vale la pena ricordarlo, coprono quasi ogni campo di utlizzo: dai convertitori di formato dei file alla creazione o alla trasformazione di ebook passando per il montaggio video. Insomma, un universo tutto da esplorare e sperimentare.

Autore: Francesco Fortunato

Tecnico per formazione, ribelle per nascita.

Francesco Fortunato
Written by Francesco Fortunato

Tecnico per formazione, ribelle per nascita.

No comments yet.

No one have left a comment for this post yet!

Leave a comment