Open top menu
Diffamazioni anonime: per non sparire

Diffamazioni anonime: per non sparire

Durante la notte sono stato vittima di un vile attacco alla mia persona.
Questa mattina, infatti, ho trovato su moltissime auto un volantino riguardante me, con fatti assolutamente non veri, inventati.
volantino
Non sto qui a raccontarvi che non sono il leccaculo di nessuno, che non stavo con De Sio nel 2001, che non stavo con Tidei nel 2013, che non ho fatto 33.000€ di tramezzini per Monti, che non sono una bandiera: chi mi conosce lo sa bene e spero che le persone che mi stimano siano più di quelle che stanno infangando me e la mia famiglia.
Ma evidentemente  io e TerzaStrada abbiamo dato molto fastidio con molti articoli scomodi o, semplicemente, hanno una fottuta paura di me come attivista del Movimento Cinque Stelle e che questo vinca le elezioni cittadine.
Sinceramente non mi aspettavo tutte queste attenzioni.
Sono disgustato, dispiaciuto.
La verità fa forse male a chi, in questi anni, ha raccontato sempre bugie per farsi credere diverso, pulito, migliore?
A qualcuno avrà dato fastidio l’articolo su D’Angelo? Su Moscherini/Grasso? Su Tidei?
Non sarà questo a farci smettere di raccontare le scomode verità che nessuno osa raccontare in questa città.
La politica è alla frutta, i politici al diger selz.
Le distanza con queste persone e questo modo di far politica è sempre più netta.
Poveri noi…
Ps: sapere che spendete soldi per diffamarmi è motivo di grande soddisfazione.
Andrea Palmieri
Written by Andrea Palmieri

6 Comment responses

  1. Avatar
    maggio 24, 2014

    André il detto ” il bue che dice cornuto all’asino” per Civitavecchia mi sembra + che abusato! Lasciali chiacchierare é segno di paura, poca intelligenza e frivolezza e poi, bene o male, basti che se ne parli!

    Reply

  2. Avatar
    maggio 24, 2014

    è la conferma che stai facendo un lavoro che definire “buono” è sminuirlo 🙂 vai e continua la tua opera di informazione! la città non te ne sarà mai grata abbastanza 😉

    Reply

  3. Avatar
    maggio 24, 2014

    vai avanti per la tua strada,e fregatene!

    Reply

  4. Avatar
    maggio 24, 2014

    Non ci si poteva aspettare niente di meglio…vedi il lato positivo: è una prova certa che hai fatto qualche centro

    Reply

  5. Avatar
    maggio 25, 2014

    la merda la tira chi nella merda vive

    Reply

  6. Avatar
    giugno 03, 2014

    ti temono………

    Reply

Leave a comment